21 September

Torta di Mele

Cosa potrebbe esserci di meglio di una buona torta? E’ facile e veloce da preparare, costa poco e poi, diciamolo, non si rifiuta mai! Per di più se è un classico. Facciamo “Come dico io”: Torta di Mele. La Mela Gala Ci sono circa trenta tipi di Mele ma per la mia ricetta ho scelto […]

Cosa potrebbe esserci di meglio di una buona torta? E’ facile e veloce da preparare, costa poco e poi, diciamolo, non si rifiuta mai! Per di più se è un classico. Facciamo “Come dico io”: Torta di Mele.

La Mela Gala

mela-royalCi sono circa trenta tipi di Mele ma per la mia ricetta ho scelto la Mela Gala. Ovviamente potete usare le mele che volete ma lasciate che vi dia qualche informazione sulla mia scelta.

La Mela Gala è l’unica mela a maturazione precoce che non ha nulla da invidiare a quelle autunnali: né per sapore, né per conservazione. Solitamente si raccoglie dalle seconda metà di agosto sino a settembre. Ed è particolarmente adatta per la torta di Mele.
Si presenta con la buccia rossa con venature tendenti al giallo. E’ profumata, con polpa fine, succosa, soda, croccante e tenera ma mai farinosa. Il gusto è molto dolce e aromatico. E’ ottima da gustare sia cruda che cotta. E’ una varietà di mela molto coltivata in diverse zone, anche nel territorio della Valtellina, in Lombardia.

 

La Ricetta

Vediamo cosa ci serve per la nostra ricetta:

– 1 etto di zucchero
– 1 etto di burro
– 180 gr di farina
– 2 uova
– un pizzico di sale
– 1 bustina di lievito
– buccia di limone grattuggiata
– 1 kg di Mele Gala
– zucchero a velo
– pangrattato per la teglia
– un pezzettino di burro per la teglia
e ovviamente una teglia e un forno.

torta-di-mele-2Iniziamo. Prendete una ciotola abbastanza grande e mescolate il burro (a temperatura ambiente) e lo zucchero. E’ necessario lavorarli in modo da creare una crema morbida. A questo punto aggiungiamo una per volta le uova (bianco e rosso insieme), farina (poca per volta in modo da amalgmare bene il composto), un pizzico di sale e la buccia di limone grattucciata ed infine il lievito. Ecco! La pasta per la torta è pronta. Lasciatela pure riposare e prendete le Mele Gala.
Dopo una bella lavata, sbucciatele e tagliatele a fette sottili. Se volete tagliarne anche alcune a quadretti piccoli da inserire nell’impasto precendentemente preparato, fatelo!
A questo punto prendiamo la teglia e la imburriamo, passando il burro nella teglia con le mani.
Aggiungiamo a questo punto il pane grattato intorno e sul fondo della teglia che si unirà al burro. Se è in eccesso, girare la teglia e buttarlo.
Vuotare il composto preparato nella teglia e disporre le fettine di mele a mo’ di girasole, come si vede nella foto. Mettere in forno per 45 minuti già a 180 gradi.
Una volta cotta e tolta dal forno “spruzzare” la torta con un poco di zucchero a velo.

Fate “Come dico io” e avrete un’ottima Torta di Mele della nonna!
Un saluto da Maria, alla prossima.

 

Share this post :